Enti del Terzo Settore - vidimazione registro dei volontari

CHE COSA È E A CHE COSA SERVE :  

Gli Enti del Terzo Settore (ETS) possono avvalersi di volontari nello svolgimento delle proprie attivita'.

In tal caso il D. Lgs. 3/07/2017 n. 117 – cd. "Codice del Terzo settore" - dispone:

  1. all'art. 17, che i volontari che svolgono la loro attivita' in modo non occasionale a favore di un ETS siano iscritti a cura dell'Ente interessato in un apposito Registro;

  2. all'art. 18, comma 1, che gli ETS provvedano ad assicurare i volontari contro gli infortuni e le malattie connessi allo svolgimento dell'attivita' di volontariato, nonche' a garanzia della responsabilita' civile verso i terzi.

Il Registro dei volontari svolge una funzione di supporto e controllo con riferimento alle garanzie assicurative attivate.

Pertanto, prima di essere posto in uso, deve essere numerato progressivamente in ogni pagina e bollato in ogni foglio da un notaio, o un pubblico ufficiale a ciò abilitato, che dichiara, nell’ultima pagina, il numero di fogli che lo compongono.

 

Modalità di accesso:

La domanda di vidimazione, in carta semplice, unitamente al registro con fogli in bianco prenumerati (ed agli eventuali allegati occorrenti: vedere il modello della domanda), possono essere consegnati a mano presso la sede del Comune in via Roma 2, 20044 Arese (MI):

  • presso l'Ufficio Protocollo del Comune (piano rialzato): dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.00, martedì anche dalle 16.00 alle 18.30;

  • previo appuntamento da concordare telefonicamente, direttamente ad un incaricato del Servizio Supporto Giuridico, Gare e Contratti.

Per la compilazione della domanda occorre utilizzare l'apposita modulistica a disposizione in formato aperto e in PDF (vedi collegamento in calce alla pagina).

Al completamento della vidimazione il Servizio Supporto Giuridico, Gare e Contratti convocherà l’interessato per la restituzione del Registro.

 

Documentazione da allegare alla domanda:

  • registro da bollare: ogni pagina del registro, per il quale è richiesta la bollatura, deve essere preventivamente numerata a cura del richiedente. Nei registri rilegati devono essere riportati sulla copertina la denominazione dell’Ente, il codice fiscale e il tipo di registro (Registro degli aderenti all'organizzazione di ... ((volontariato/promozione sociale/altro)) che prestano attività di volontariato); nei registri a fogli mobili, devono essere riportati su tutte le pagine la denominazione dell’Ente, il codice fiscale e il tipo di registro (Registro degli aderenti all'organizzazione di ... ((volontariato/promozione sociale/altro)) che prestano attività di volontariato) e deve essere annullato il retro dei fogli nel caso non venga utilizzato;

  • copia del documento di identità del Legale rappresentante in corso di validità;

  • copia dello Statuto in vigore (se l’Ente non è iscritto ai registri di competenza);

  • copia della ricevuta di iscrizione al RUNTS (se l’iscrizione è in corso);

  • copia del Decreto di iscrizione (se l’Ente è già iscritto ai registri di competenza);

  • delega del Legale rappresentante (in caso di richiesta effettuata tramite un delegato).

 

 


DOVE RIVOLGERSI :  

SERVIZIO SUPPORTO GIURIDICO, GARE E CONTRATTI
Comune di Arese, via Roma, 2

RESPONSABILE :  

Dott.ssa Rosella Paganini

ALLEGATI

Versione Stampabile Versione Stampabile

Salta Calendario
<   Febbraio 2024   >
Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829   
Elenco Menu